Scorri con il mouse le immagini sottostanti per vederle in questo box. Una volta caricata l'immagine, puoi fare click su di essa e vederla in formato 640 X 480.
Wasp Nest 07

Wasp Nest 2007 nasce come gara recon in cui la controinterdizione rappresenta le retrovie di un esercito di occupazione. Agli interditori Ŕ stato richiesto di fornire tutti i dettagli inerenti alla catena di comando, importanza delle installazioni e movimenti delle truppe di occupazione. Lo scenario prevedeva l'infiltrazione passiva degli interditori, quindi le squadre sono entrate nel campo tra le 09:00 e le 10:30 di mattina, mentre la contro si muoveva a scaglioni per prendere progressivamente possesso degli obiettivi primari per poi attivare quelli secondari. Il primo gruppo a muoversi Ŕ stato quello comandato da Loris, poi quello di Liut ed infine Nero. E' stata impostata una catena di comando composta in questa maniera: Mauro impersonava il Gen. Lemmor (fascia rossa) comandante supremo dello schieramento, Nero, Liut e Loris con la fascia azzura rappresentavano i maggiori con la responsabilitÓ sugli obje primari e secondari, ed una dozzina di tenenti (fasce bianche) con responsabilitÓ sulle pattuglie. La missione prevedeva una fase di 16 ore di raccolta di informazioni e la facoltÓ di compiere attacchi dopo le 8 di mattina. In realtÓ alcuni gruppi hanno disatteso questa clausola attaccando fin dal primo minuto. La pianificazione era libera ma dal punto di vista di noi organizzatori faceva fallire la missione. Altri gruppi cito i GTP e i SAAV di Genova hanno compiuto delle ricognizioni brillanti, entrando dentro ad obiettivi senza farsi assolutamente vedere. Una nota di merito va alla controinterdizione: era richiesto di impersonare fantaccini da guardia al barile e tutti hanno interpretato il ruolo con un senso di responsabilitÓ e spirito di scrificio ineguagliabili; Brigata Bengasi, Gruppo Aquile, Berretti Verdi di Schio, Orsi Wargame, 11░ GRACO e tantissimi altri hanno resistito a turni doppi, freddo e pioggia. Un saluto particolare a Cesare dei Raids e Nicola dei Seal che ci hanno onorato con la loro presenza. Ringraziamo inoltre la Legione X che ci ha fornito il campo di Racchiuso, eccellente ambientazione data la presenza di strutture preesistenti.

<<< Precedente 2 di 4 Successivo >>>